farfalla
uccellino-2

PROGETTO
DIDATTICO

"IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO"

FINALITÀ, MOTIVAZIONI E ATTIVITÀ

Ogni momento della giornata sarà un’occasione di condivisione di luoghi, oggetti, esperienze, narrazioni tra pari nel grande gruppo. Fin dalla mattina è previsto un saluto comunitario per imparare a riconoscersi e riconoscere i compagni. I bambini si siedono a semicerchio davanti al “cartellone delle presenze” e assieme si canta una canzone di “Buongiorno” in italiano, inglese e friulano. A turno gli alunni attaccano il loro contrassegno sulla corrispondente foto personale. Il contrassegno dei bambini assenti viene appeso su un cartellone a forma di “casa”, e viene mandato loro un bacio augurandosi che tornino presto a scuola. Ogni giorno, i bambini avranno l’incarico di riconoscere il tempo meteorologico con l’uso di immagini rappresentative. Al momento dell’uscita alle 13.00 e alle 15.40, i bambini si siedono a cerchio e vivono un momento di condivisione, ascolto di una storia, canto di una canzone mentre aspettano l’arrivo dei genitori, e alcuni si preparano per la nanna.

OBIETTIVI

Salutarsi la mattina con il “Buongiorno”;
Saper partecipare ad un canto assieme ai pari;
Riconoscere la propria immagine in foto e il proprio contrassegno;
Riconoscere i compagni (nomi), le loro foto e i loro contrassegni;
Ascoltare una breve storia stando seduti.

TRAGUARDI

I bambini riconoscono i momenti dei saluti come occasione per salutare l’insegnante e i compagni, e vivere assieme al gruppo un momento sereno per iniziare e concludere la giornata scolastica;
La lettura di brevi storie e il canto assieme aiuta ad aumentare i loro tempi di attenzione, saper aspettare seduti il genitore, creare unione e coesione del gruppo;
Il canto e la gestualità che lo accompagna, aiuta il bambino a sviluppare le sue abilità fono articolatorie ed a familiarizzare con il linguaggio espressivo italiano, inglese e friulano.

METODOLOGIA

Durante la routine mattutina e pomeridiana, l’attenzione che l’educatrice pone nei confronti del gruppo è anche un’attenzione singola su ogni bambino, attenta alle capacità di socializzazione di ognuno. I bambini siedono assieme in un momento di circle time per creare un ambiente di unione e amicizia. L’educatrice anticipa alla sezione le attività della giornata e anima la routine con canzoni, mimica facciale e gestualità.

CIAO!

Entra ed inizia